PER ACTINVEST, I.NET E’ TROPPO CARA

11 Aprile 2000, di Redazione Wall Street Italia

Actinvest ritiene che la società I.Net, ultima in ordine di tempo a essere collocata in Borsa al Nuovo Mercato, abbia raggiunto quotazioni troppo elevate rispetto ai concorrenti.

Pochi minuti fa è stata raggiunta quota 419,5 euro (un euro vale 1936,27 lire): gli analisti consigliano dunque i propri clienti di “prendere beneficio”.

Al momento del collocamento, avvenuto a 176 euro per azione, Actinvest aveva iniziato la copertura con giudizio “Buy” e prezzo obiettivo di 200 euro, mentre ora si è arrivati a oltre il doppio.