PC: ANCORA LACRIME E SANGUE, POI LA RIPRESA

18 Gennaio 2002, di Redazione Wall Street Italia

La ripresa del mercato dei Pc dovrebbe giungere verso la fine del 2002, con una crescita del 4% delle vendite.

Lo afferma uno studio di Gartner Dataquest.

Ma la ripresa avverrà dopo un ulteriore calo.

Nel primo trimestre del 2002 infatti le vendite
mondiali dovrebbero subire ancora una flessione del 4% prima di invertire la tabella di marcia.

“Le previsioni positive per l’ultimo periodo del 2002 – si legge nello studio – si basano sull’attesa di una ripresa economica nel secondo semestre di quest’anno”.

Il 2001 invece è stato l’anno peggiore nella stora di vendite di pc, che a livello mondiale sono scese del 4,6% a superando la flessione del 1985 che fu pari al 2,3%.

Di questa situazione soffrono anche i titoli legati alla produzione di semiconduttori per pc.

Scende anche STMicroelectronics, colpita fin dall’avvio da ordini di vendita, sebbene la società italo-francese abbia una produzione diversificata di chip, non indirizzata soltanto al mercato dei pc.