PAROLA D’ORDINE: LASCIARE IL MEDIO ORIENTE

17 Marzo 2003, di Redazione Wall Street Italia

Pechino ha dato ordine di evacuare la sede diplomatica di Baghdad.

Intanto la rete televisiva britannica SkyNews ha diffuso la notizia secondo la quale l’amministrazione americana ha chiesto agli ispettori Onu di lasciare l’Iraq.

Già la missione di osservazione dell’Onu alla frontiera tra Iraq e Kuwait ha posto fine a tutte le operazioni.

Gli osservatori della missione Unikom lasceranno la zona smilitarizzata sul confine tra Iraq e Kuwait intorno alle 14:00 ora italiana, ha annunciato il portavoce dell’Onu Daljeet Bagga.

La guerra sembra dunque farsi più vicina. Fonti italiane a Kuwait Cuty parlano di un possibile attacco questa notte intorno alle 3:00 ora italiana.

I diplomatici americani stanno lasciando in queste ore il Kuwait, Israele, la Siria.

Londra ha sollecitato i cittadini britannici ad abbandonare Israele.

Anche il Cremlino si è attivato, raccomandando a tutti i cittadini russi di lasciare l’Iraq.

Lo ha riferito il portavoce del ministero degli esteri, Aleksandr Jakovenko.