Parmigiano in versione Kosher per conquistare gli Usa

10 Giugno 2015, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Entro fine anno, il Parmigiano Reggiano sbarcherà sul mercato nella sua versione Kosher. Artefice della nuova vita del re dei formaggi, l’azienda agricola Bertinelli che, a partire dallo scorso ottobre, ha avviato la produzione di Parmigiano Reggiano DOP Kosher.

Una mossa che mira ad incrementare il giro d’affari in Israele, ma soprattutto negli Stati Uniti, dove la domanda di prodotti kosher sta esplodendo.

Secondo i dati Lubicom Marketing & Consulting, il mercato di prodotti kosher ha raggiunto un valore pari a 12,5 miliardi di dollari. Dei 12,4 milioni di persone che comprano prodotti kosher negli Stati Uniti, solo un quinto segue le regole della kasherut, la normativa ebraica sul cibo basata sull’interpretazione della Torah. La maggior parte dei consumatori acquista questi prodotti solo per ragioni legati al benessere.

Tra le aziende italiane che hanno ottenuto la certificazione Kosher, spicca la Lavazza e il colosso alimentare Ferrero, famosa all’estero per la Nutella.

(mt)