PANIC SELLING A PIAZZA AFFARI

22 Maggio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Panic selling, vendite da panico: oggi è una giornata così. E scattano le prime sospensioni per eccesso di ribasso.

Congelate le azioni della Lazio, che perdevano il 9,86%. Il controvalore degli scambi effettuati nel primo scorcio è di 1,17 milioni di euro (un euro vale 1936,27 lire).

Sono state fermate anche le Marcolin e, sul Nuovo Mercato, Cdb Web Tech.

Marcolin aveva fatto segnare un ultimo prezzo, prima della sospensione, di 1,7 euro; Cdb di 14,8 euro, dopo aver toccato il minimo dell’anno a 14,76 euro.