P&G E WARNER-LAMBERT: LA FUSIONE SI AVVICINA

21 Gennaio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Il consiglio di amministrazione di Procter& Gamble (PG) dovrebbe incontrarsi oggi per discutere il possibile accordo con Warner-Lambert (WLA) e American Home Product (AHP).

La discussione, secondo il Wall Street Journal, si concentrera’ sulla possibilita’ di creare un colosso nel settore dei prodotti di largo consumo e in quello farmaceutico, ma non e’ chiaro se la decisione di procedere con l’acquisizione avra’ davvero il via libera.

Procter & Gamble potrebbe alla fine decidere di acquistare solo una delle due societa’.

In questo caso, la casa produttrice di dentifrici, detergenti e shampoo lascerebbe Warner-Lambert a Pfizer (PFE), che sta gia’ procedendo con un takeover ostile, e deciderebbe invece di scegliere American Home Products.

La fusione, pero’ potrebbe essere posticipata, alla fine, per le numerose questioni legali che American Home Products deve affrontare a proposito dei suoi medicinali dietetici.

Inoltre il piano non piace a Wall Street. Il titolo Procter&Gamble (PG) e’ fortemente penalizzato, e i ribassi (vedere articolo sulla Borsa) sta trascinando in giu’ l’intero listino.