OpenSea consentirà acquisti multipli di NFT con un’unica transazione

10 Ottobre 2022, di Gianmarco Carriol

OpenSea, il più grande marketplace mondiale di Non-fungible token (NFT), ha annunciato che consentirà agli utenti di effettuare inserzioni e acquisti all’ingrosso.

OpenSea deve affrontare la concorrenza in seguito alla nascita di molte piattaforme NFT che cercano di attirare utenti nel mercato in crescita. La società ha pubblicato diversi tweet il 5 ottobre scorso dove ha annunciato che consentirà agli utenti sulla piattaforma di elencare in blocco e acquistare fino a 30 articoli da collezione digitali attraverso un’unica transazione.

Per gli acquisti all’ingrosso, gli utenti dovranno aggiungere al carrello un massimo di 30 articoli della stessa chain prima di completare gli acquisti utilizzando un’unica transazione. Le modifiche dovrebbero ridurre i costi legati alle tariffe del gas, rendendo il processo più semplice e conveniente.

Inoltre, le inserzioni in blocco saranno disponibili anche con un solo clic, in cui i venditori possono selezionare fino a 30 articoli ed elencarli contemporaneamente. Gli utenti possono creare questi elenchi in blocco sull’icona degli articoli raccolti.

“Nella scheda degli articoli raccolti, puoi accedere alle inserzioni all’ingrosso facendo clic sul simbolo ‘+’ quando passi con il mouse sopra una scheda articolo o facendo clic su ‘Elenco in vendita’ nel menu a discesa ‘Altre opzioni’. Sarai quindi in grado di selezionare fino a 30 elementi da elencare contemporaneamente”, ha spiegato l’azienda.

OpenSea lancia una serie di nuove funzionalità

Come accennato in precedenza, OpenSea ha dovuto affrontare la crescente concorrenza di altre piattaforme. A settembre, la piattaforma ha presentato un nuovo progetto rivolto ai creatori. L’iniziativa ha cercato di consentire ai creatori di pubblicare le loro raccolte NFT attraverso le proprie pagine personali personalizzabili e dedicate.

L’obiettivo alla base del progetto è supportare una maggiore visibilità e rendere il mercato facilmente individuabile sulla nuova homepage del mercato. L’iniziativa mira a rendere il mercato di facile utilizzo per i creatori.

Nello stesso mese, Warner Music Group, una società globale di intrattenimento musicale, ha svelato una partnership con OpenSea per lanciare una piattaforma in cui artisti selezionati possono creare ed estendere la loro base di fan musicali all’interno della comunità Web3.

I cambiamenti su OpenSea nelle ultime settimane arrivano quando i volumi della piattaforma hanno registrato una forte tendenza al ribasso. OpenSea ha deportato notevoli cali nelle transazioni giornaliere e mensili.

Anche il numero di transazioni elaborate dalla rete è precipitato negli ultimi mesi. Il 1° maggio, la piattaforma stava elaborando transazioni per 405,75 milioni di dollari, ma da allora questo è sceso a 5 milioni di transazioni NFT il 28 agosto. I volumi in forte calo su OpenSea arrivano in un momento in cui i prezzi minimi di diverse criptovalute sono scesi.