OPA DI POPOLARE E. ROMAGNA SU POPOLARE IRPINIA

5 Maggio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Al prezzo unitario di 150.000 lire sarà lanciata l’opa (offerta pubblica di acquisto) sul 50,12% del capitale della Popolare dell’Irpinia che porterà l’istituto campano (56 sportelli) all’interno della Gruppo Banca Popolare dell’Emilia Romagna.

In caso di successo è già previsto che venga costituito un patto di sindacato fra Bper, Fondiaria e un gruppo di soci storici privati che avrà fra il 56,7 e il 58,2% del capitale.