OGGI IL TRANSISTOR COMPIE 52 ANNI. AUGURI!

30 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

Oggi, nel 1948, nasceva nei laboratori dell’americana Bell Telephone il primo transistor.

L’invenzione, che ha rivoluzionato il settore informatico, si deve al genio di tre uomini fenomenali a cui e’ stato consegnato nel 1956 il premio Nobel per la fisica: John Baeden, Walter Brattain e William Shockley.

L’introduzione del transistor rappresenta una svolta fondamentale nel mercato dei calcolatori e ha consentito a IBM e Digital Equipment, allora pioniere nella costruzione di macchine intelligenti, di abbandonare la tecnologia a valvole e inaugurare la moderna generazione di computer.

Le tecniche di miniaturizzazione hanno consentito poi di concentrare in una singola piastrina di silicio milioni di transistor; un processore Pentium puo’ contenere oltre 50 milioni di transistor, oltre cento volte quelli che furono necessari per mandare il primo uomo sulla Luna.