OCCUPAZIONE USA: -169 MILA POSTI NEL SETTORE PRIVATO

2 Dicembre 2009, di Redazione Wall Street Italia

Migliora la situazione lavorativa negli Usa, con l’occupazione nel settore privato che e’ diminuita di 169 mila unita’ in novembre, quando nel mese precedente l’indicatore aveva registrato una perdita di 193 mila posti (dato rivisto da -203 mila). Il consensus era pero’ per una diminuzione piu’ moderata, pari a 150 mila unita’.

Il dato, noto come ADP National Employment Index, e’ stato rilasciato dalla Macroeconomics Advertisers LLC per Automatic Data Processing.

Non correre il rischio di perdere il rialzo di Wall Street. Guadagna con INSIDER. Se non sei abbonato, fallo subito: costa meno di un caffe’, solo 0.77 euro al giorno, provalo ora!

“Sebbene l’attivita’ economica stia dando segni di stabilizzazione, l’occupazione di solito e’ sempre in ritardo rispetto all’economia generale, pertanto dovrebbe calare ancora per almeno un po’ di mesi”, ha reso noto l’ADP nel commentare il report.

Grande attenzione ora sul rapporto occupazionale (che verra’ rilasciato nella giornata di venerdi’ e piu’ credibile) per cui e’ stato stimato un calo di 120 mila posti di lavoro e un tasso di disoccupazione invariato al 10.2%.