Nuovo profit warning di Tesco, titoli -50% in un anno

di Redazione Wall Street Italia
9 Dicembre 2014 12:57

Arriva l’ennesimo profit warning di Tesco e le azioni della catena britannica di supermercati fanno capitombolo in Borsa. Il titolo, che ha perso più del 50% da inizio anno, cede il 13% e oltre.

L’azienda, che dice di soffrire la concorrenza delle catene di discount, ha tagliato di un miliardo di sterline l’outlook sugli utili. Si tratta del quarto allarme utili nel giro di tre anni ed il terzo a partire da fine estate.

Tesco scommette su un profitto d’esercizio inferiore o al massimo pari a 1,4 miliardi di sterline, ben al di sotto degli oltre 2 miliardi stimati a fine agosto e anche molto sotto le attese del mercato che erano per un profitto di 1,94 miliardi.

La catena britannica ha giustificato la nuova revisione con le mutate prospettive degli affari nel Regno Unito, dove cresce la concorrenza.

A gennaio verrà resa nota la strategia del nuovo corso propedeutico a una “nuova Tesco”. Ma il Ceo Dave Lewis, salito in carica in settembre, ha avvertito: “sarà un viaggio molto lungo per gli azionisti”.

(DaC)