Nuovi strumenti genetici per differenziare i gemelli omozigoti: Eurofins realizza il primo test

10 Dicembre 2013, di Redazione Wall Street Italia

Eurofins Scientific (Parigi:ERF): Eurofins Scientific (EUFI.PA), leader mondiale nei servizi genomici, annuncia una svolta fondamentale nella ricerca della discriminazione genetica tra gemelli identici omozigoti. Finora la scienza aveva accettato il fatto che i gemelli monozigoti- chiamati anche gemelli “identici” provenienti dalla stessa cellula uovo fecondata- non potessero essere geneticamente discriminati. Nonostante esistessero considerazioni teoriche sul fatto che i gemelli omozigoti non fossero completamente identici all’altezza genoma, non erano mai esistite strumentazioni per rilevare l’impronta genetica del DNA a scopi forensi, in casi criminali o di dimostrazione di paternità. Questo è cambiato ora. Eurofins, leader europeo in servizi genomici, test di medicina forense e di paternità, ha completato con successo un progetto di ricerca genetica e forense sui gemelli. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Eurofins MWG Operon+49 8092 8289-921carolagrimminger@eurofins.com