NTT: PER LA PRIMA VOLTA IL GIGANTE E’ IN ROSSO

26 Maggio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Il gigante giapponese delle telecomunicazioni Nippon telegraph telephone (Ntt) segna perdite nette per 67,8 miliardi di yen nell’anno fiscale chiusosi il 31 marzo.

È la prima volta che accade fin dalla sua collocazione in Borsa nel lontano 1987. Ntt è stata privatizzata nel 1985, ed è la più grande azienda di telecomunicazioni giapponese e la seconda nel mondo dopo l’americana AT&T.