World University ranking “punisce” università italiane

5 Settembre 2017, di Alberto Battaglia

Anche quest’anno le università italiane faticano a emergere nelle classifiche internazionali: questa volta a regalare poche soddisfazioni è stata la World University Rankings, la classifica della rivista inglese Times Higher Education. Solo due le università tricolore nella top 200 mondiale: il Sant’Anna, in posizione 155, e la Scuola Normale di Pisa, 184esima (era 137esima l’anno scorso).
Come sempre, nelle prime dieci posizioni dominano le università britanniche e statunitensi: in vetta Oxford e Cambridge, seguite dalle americane California Institute of Technology, Stanford, Mit, Harvard e Princeton. Nelle prime dieci posizioni solo un’università fuori dall’orbita anglosassone: l’Eth di Zurigo (decima).