Wells Fargo si mette a dieta: tagli al personale fino a 26.500 persone

21 Settembre 2018, di Mariangela Tessa

Reistrutturazione in vista per Wells Fargo. La banca di San Francisco ancora alle prese con lo scandalo dei conti fantasma, ha comunicato che ridurrà il numero dei suoi dipendenti come parte di una “trasformazione in corso” volta ad affrontare i trend in atto nel settore di riferimento.

In particolare, l’istituto bancario Usa si aspetta che gli esuberi si attestino tra il 5 e il 10% nell’arco dei prossimi tre anni fino a 26.500 persone.