Venezuela: inflazione al 100%, Pil verso contrazione del 4%

9 Dicembre 2015, di Daniele Chicca

Per la prima volta quest’anno, le autorità del Venezuela hanno diffuso dati economici su inflazione e Pil e non si possono dire positivi. Le cifre, rese note dal presidente Nicolas Maduro, sono allarmanti. I prezzi al consumo hanno quasi toccato il 100% mentre l’economia si contrarrà del 4%.

La banca centrale non ha ancora pubblicato numeri su inflazione e Pil nel 2015, ma la carenza di beni di prima necessità, tra cui la carta igienica, nei negozi e supermercati ha dimostrato lo stato precario delle finanze del membro dell’Opec, il cartello dei paesi principali esportatori di petrolio.

Il leader del partito socialista Maduro, erede designato di Hugo Chavez, scomparso due anni fa, viene da una sconfitta bruciante e per certi versi storica nelle elezioni legislative, che hanno sancito la vittoria dell’Opposizione di centro destra mettendo fine a 16 anni di ‘chavismo’.