Usa: Pil meglio del previsto, sussidi di disoccupazione deludono

29 Giugno 2017, di Daniele Chicca

Alimentato da una buona crescita dei consumi il Pil degli Stati Uniti si è espanso dell’1,4% nel primo trimestre dell’anno: è la lettura definitiva del Pil, che risulta alla fine migliore delle previsioni (+1,2%).

Nel frattempo sempre in Usa le nuove richieste di sussidio di disoccupazione sono cresciute di 2mila unità a quota 244mila nell’ultima settimana. Le previsioni degli analisti interpellati da Reuters erano in media per un calo a quota 240mila.