Usa: in calo deficit commerciale a luglio

26 Agosto 2016, di Laura Naka Antonelli

Nel mese di luglio il deficit commerciale Usa è sceso a 59,3 miliardi dai $64,5 miliardi di giugno. E’ quanto ha comunicato il dipartimento del Commercio degli Stati Uniti. Il dato è stato migliore delle attese degli analisti. Gli analisti di MarketWatch avevano previsto di fatto un deficit a $62,5 miliardi.

Nel mese le esportazioni sono cresciute di $2,9 miliardi, mentre le importazioni sono calate di $2,4 miliardi. Le scorte all’ingrosso sono rimaste quasi invariate, salendo dello 0,2% su base mensile e dello 0,3% su base annua. Le scorte retail sono calate dello 0,4% su base mensile e sono balzate +4,2% su base annua.

Futures sugli indici Nasdaq Composite, Dow Jones e S&P poco mossi in attesa del grande evento del giorno, il discorso di presidente della Fed, Janet Yellen, in occasione del simposio in corso a Jackson Hole, nello Wyoming, spesso palcoscenico da cui la Fed ha annunciato le decisioni in tema di tassi.