Usa, fiducia consumatori sale ai massimi dal novembre del 2000

13 Aprile 2017, di Daniele Chicca

L’indice della fiducia dei consumatori si è attestato a quota 98, raggiungendo i massimi da novembre 2000 e battendo di due punti le attese di mercato che erano ferme in area 96,5. I dati pubblicati dall’Università del Michigan per il mese di aprile sono preliminari.

In risposta ai dati sulla fiducia dei consumatori i rendimenti dei titoli di Stato americani si sono distaccati dai minimi di seduta toccati in precedenza. Il sondaggio condotto tra 500 consumatori misura le intenzioni del campione nei confronti di una serie di campi, come finanza personale, inflazione, disoccupazione, politiche del governo e tassi di interesse.