Usa: creati 177.000 nuovi posti di lavoro nel settore privato. Attesa per report occupazione

31 Agosto 2016, di Laura Naka Antonelli

Dal fronte macro degli Stati Uniti è arrivata la pubblicazione del report occupazionale ADP relativo alla creazione di nuovi posti di lavoro nel settore privato degli Stati Uniti. Il report anticipa la pubblicazione del più ampio rapporto sull’occupazione Usa, relativo al mese di agosto, che sarà reso noto dopodomani, venerdì 2 settembre, alle 14.30 ora italiana.

Dal dato, emerge che nel mese di agosto sono stati creati 177.000 nuovi posti di lavoro, lievemente al di sopra dei +175.000 attesi dal consensus. L’ADP, che stila il report, ha rivisto inoltre al rialzo i posti di lavoro creati a luglio dalla crescita +179.000 inizialmente riportata a +194.000.

Crescono intanto sul mercato dei futures sui fed funds le attese per un rialzo dei tassi di interesse in Usa, dopo le ultime dichiarazioni arrivate da Janet Yellen, numero uno della Fed. Ieri il suo vice Stanley Fischer ha affermato inoltre che è impossibile dire se con il prossimo rialzo dei tassi sarà “fatta”, alimentando così anche nuovi dubbi su quanti rialzi dei tassi effettivamente ci saranno.

Cruciale sarà la pubblicazione del report occupazionale, tra due giorni: gli economisti intervistati da Marketwatch prevedono un aumento dei nuovi posti di lavoro di +185.000 unità, rispetto alla crescita di +255.000 nuovi posti di lavoro di luglio.