Ue: il 4 febbraio il verdetto su economia e debito dell’Italia

2 Febbraio 2016, di Daniele Chicca

L’appuntamento è per giovedì 4 febbraio, quando uscirà la versione aggiornata delle previsioni dell’economia della Commissione europea. Il documento farà il punto sia sulle prospettive di crescita, che potrebbero subire limature a riflesso della dinamica di indebolimento della domanda estera, legata alla frenata delle grandi economie emergenti, sia sulla futura dinamica dei conti pubblici dei paesi.

Bruxelles, quindi, fornirà stime anche su deficit di bilancio e debito pubblico, ma questo non implica giudizi definitivi sul rispetto delle regole del Patto di Stabilità. Anzi, l’Ue ha appena ribadito che il parere sull’Italia – si parla del bilancio 2016 – verrà completato solo a primavera, quando ci sarà un altro aggiornamento delle previsioni economiche.