UBP annuncia acquisizione dell’attività di Wealth Management di Danske Bank

1 Luglio 2021, di Mariangela Tessa

Union Bancaire Privée, UBP SA (UBP) e Danske Bank A/S hanno annunciato in data odierna di aver concluso un accordo con il quale Union Bancaire Privée (Europe) S.A. acquisirà l’attività di Wealth Management di Danske Bank svolta a Lussemburgo tramite Danske Bank International S.A. («DBI»). L’operazione, che consiste in una cessione di attività, è soggetta all’approvazione delle competenti autorità regolatorie e si prevede che sarà finalizzata nel quarto trimestre 2021.

Presente in Lussemburgo sin dal 1976, DBI è specializzata nel private banking internazionale e annovera clienti in quasi 60 Paesi del mondo. La clientela della banca è composta principalmente di privati (U)HNW dei Paesi nordici (in primo luogo la Danimarca) e residenti al di fuori dei loro Paesi di origine, ma soprattutto in Europa. UBP è presente in Lussemburgo dal 2002 e opera tramite le sue affiliate Union Bancaire Privée (Europe) S.A., attiva nel Wealth Management, e UBP Asset Management (Europe) S.A. Con questa acquisizione UBP, i cui patrimoni in gestione ammontavano a CHF 147,4 miliardi al 31 dicembre 2020, continuerà ad ampliare le sue attività in Lussemburgo dove la Banca, una volta portata a termine l’operazione, gestirà patrimoni per circa CHF 33 miliardi.

I termini finanziari dell’operazione non saranno resi noti.