Turchia: banca centrale taglia tassi, lira perde quota

19 Luglio 2016, di Daniele Chicca

La banca centrale della Turchia ha rivisto al ribasso i tassi di interesse all’8,75% dal 9%. L’impatto della decisione si è fatto sentire sui mercati valutari, dove la lira turca si è indebolita nei confronti del dollaro Usa.

Viste le prospettive sull’inflazione, nonostante quello che il taglio dei tassi possa far pensare, la banca centrale ha assicurato che manterrà una politica di irrigidimento monetario.