Roma: Raggi indagata per secondo abuso d’ufficio

8 Febbraio 2017, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – Virginia Raggi indagata per un secondo abuso d’ufficio relativo alla nomina del capo della sua segreteria politica che ha ricevuto un mega stipendio.

La sindaca di Roma, oltre ad essere sotto indagine per la nomina del fratello di Raffaele Marra è anche sotto indagine per il passaggio di Salvatore Romeo da funzionario nel Dipartimento Partecipate, con stipendio di 39 mila euro annui, alla guida della sua segreteria, con un salario di quasi 120 mila euro, poi sceso a 93 mila per l’intervento dell’Authority anticorruzione (Anac).