Johnson & Johnson: in calo l’utile, ma sopra le attese

19 Luglio 2016, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – Primo trimestre oltre le attese per Johnson &  Johnson, che si e’ lasciato alle spalle il periodo compreso tra aprile e giugno  con un utile per azione pari a 1,43 dollari, in calo dagli 1,61 dollari dello stesso periodo dell’anno precedente.

Il profitto depurato dalle componenti di natura non ordinaria è stato pari a 1,74 dollari per azione, 6 centesimi in più rispetto alle attese degli analisti.

I ricavi dei colosso statunitense dell’healthcare hanno invece mostrato un progresso del 3,9% a 18,48 miliardi di dollari. J&J ha alzato l’outlook per l’intero 2016 a 6,63-6,73 dollari per azione, prevedendo ricavi tra 71,5 e 72,2 miliardi di dollari dal precedente range 71,2-71,9 miliardi.