Inflazione Usa in risalita, Wall Street teme rialzo dei tassi della Fed

14 Settembre 2017, di Daniele Chicca

A Wall Street due dei tre indici principali scambiano in calo, appesantiti dai timori legati alle prossime mosse della Federal Reserve. La sensazione è che alla luce della ripresa dell’inflazione la banca centrale americana potrebbe alzare i tassi di interesse entro la fine dell’anno. Trainato dai guadagni di Boeing il paniere delle blue chip Dow Jones sta invece salendo di prezzo, mentre tra le materie prime il petrolio viaggia in area 50 dollari al barile sul WTI.

L’indice dei prezzi al consumo è cresciuto dell’1,9% in agosto su base annuale. Gli economisti interpellati da Reuters si aspettavano in media una variazione positiva dell’1,8%. A contribuire maggiormente ai rialzi sono stati i prezzi della benzina e degli affitti. È da qualche tempo che l’inflazione non saliva e questo mette sotto pressione i rapporti tra prezzo di Borsa e previsioni sugli utili delle società quotate.