GM: maggio nero per le vendite in Usa (-18%)

1 Giugno 2016, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – Maggio da dimenticare per le immatricolazioni di General Motors negli Stati Uniti: le vendite sono crollate del 18% a 240.450 vetture. Gli analisti attendevano un ribasso piu’ contenuto del 13,1%.

Come si legge nella nota della societa’, in maggio le immatricolazioni di Chevrolet sono scese del 18,6%, quelle di Buick sono calate del 22,1%, quelle di Gmc sono diminuite dello 14,3%, mentre quelle di Cadillac sono diminuite del 16%. Le vendite retail sono scese del 13%, interrompendo il trend positivo iniziato ad aprile 2015.