Germania: Martin Schulz rinuncia alla poltrona di ministro degli Esteri

9 Febbraio 2018, di Alessandra Caparello

BERLINO (WSI) – Dopo un duro confronto con il collego di partito e ministro degli esteri uscenti Sigma Gabriel, Martin Schulz rinuncia alla poltrona di ministro degli esteri nel futuro esecutivo a guida della cancelliera Angela Merkel.

Sigmar Gabriel aveva accusato Schulz di aver mancato alla parola data all’indomani delle elezioni, ossia aver escluso categoricamente di entrare a far parte di un esecutivo a guida Merkel.