FS e Anas: fusione entro l’anno

20 Maggio 2016, di Daniele Chicca

Anas, il cui socio unico è il Tesoro, è ottimista sul fatto che entro la fine dell’anno la fusione con le Ferrovie dello Stato (FS), quinta società italiana per dipendenti e tredicesima per fatturato, si farà. Lo ha detto il presidente del gruppo, Gianni Vittorio Armani. Parlando ai giornalisti in occasione di un convegno il manager si è detto “fiducioso che entro l’anno ce la faremo, il recente decreto ministeriale sulle Ferrovie dello Stato è un ulteriore passo avanti”.

L’operazione di fusione, che punta alla valorizzazione delle strade, è all’esame del governo italiano . Un gruppo di lavoro composto dai ministeri dell’Economia e delle Infrastrutture con Fs, guidata da Renato Mazzoncini, e Anas “si è già riunito e, a breve – ha precisato Armano – verrà fissata una nuova riunione”. Anche con la cessione di una quota del 40% di FS, la maggioranza dell’azienda resterà in mano pubblica.