Forex, euro paga tensioni in Catalogna. Attesa per nomina presidente Fed

24 Ottobre 2017, di Daniele Chicca

Sul Forex l’euro paga le tensioni in Catalogna con gli investitori che si concentrano anche sulla prossima nomina del nuovo presidente Federal Reserve. Al momento l’euro vale 1,1750 dollari, in calo rispetto ai valori della chiusura di ieri.

Il capo della Casa Bianca Donald Trump si pronuncerà in giornata su chi sostituirà Janet Yellen alla presidenza della Fed a partire da febbraio 2018. Complessivamente bassa comunque la propensione a muovere le posizioni in vista del verdetto sul Quantitative Easing della Bce in arrivo con la riunione di giovedì prossimo.