Fmi: debito Grecia “altamente insostenibile, esplosivo sul lungo termine”

30 Gennaio 2017, di Daniele Chicca

Il Fondo Monetario Internazionale, che figura tra la troika dei creditori della Grecia, ribadisce il concetto di cui invece la Germania sembra non volerne sapere: il debito di Atene è insostenibile a lungo termine. Secondo un report dell’Fmi di cui AFP è entrata in possesso, il debito monstre della Grecia è “esplosivo” alla lunga e richiede pertanto un’operazione di ristrutturazione e un piano di aiuti più credibile da parte dell’Eurozona.

Un modo per farlo sarebbe quello di estendere in modo drastico la durata dei periodi di riscatto del debito pubblico e delle scadenze di alcuni prestiti, dice il rapporto annuale sullo stato di salute dell’economia della Grecia. Anche con la piena implementazione delle riforme economiche chieste dalla troika al governo Tsipras, il debito greco è “altamente insostenibile” e “diventerà esplosivo sul lungo termine”, dato che il governo sarà costretto a finanziarsi sul mercato a tassi di interesse molto più alti.