FIFA: Svizzera congela 50 conti dal valore di decine di milioni di franchi

17 Dicembre 2015, di Daniele Chicca

GINEVRA (WSI) – Le autorità svizzere hanno congelato decine di milioni di franchi svizzeri depositati nelle sue banche da clienti che hanno o hanno avuto a che fare con la FIFA. Lo ha riferito a Reuters un portavoce dell’organizzazione del calcio mondiale, coinvolta in uno scandalo che sta assumendo proporzioni inaudite.

Il ministero di Giustizia svizzero ha congelato 50 conti su richiesta delle autorità americane, le cui indagini sono ancora in corso. Le accuse sono per lo più di tangenti e corruzione.

In tutto il mondo almeno 41 tra entità e persone sono state colpite dallo scandalo che ha travolto la FIFA, ente più che centenaria. Tra questi figurano personalità di spicco come alti dirigenti di tutto il mondo e persino il suo presidente, lo svizzero Sepp Blatter.