Fed, Kaplan: “debito Usa potrebbe diventare insostenibile”

21 Febbraio 2018, di Livia Liberatore

Il presidente della Fed di Dallas, Robert Kaplan fa eco alla recente analisi di Goldman Sachs e avverte sui pericoli che il debito statunitense diventi insostenibile. A preoccupare sarebbero in particolare i tagli alle imposte decisi dalla riforma fiscale del presidente Usa Donald Trump, che possono aumentare la produttività e il potenziale economico, ma, avvisa Kaplan, la maggior parte degli effetti stimolanti svanirà nel 2019 e nel 2020, lasciando alle spalle un’economia con un onere del debito più elevato di prima.