Fed, Yellen accomodante: “economia robusta, ma meglio rimane cauti su rialzi tassi”

13 Luglio 2017, di Daniele Chicca

L’economia americana sta migliorando, “il mercato del lavoro continua a rafforzarsi e il tasso di disoccupazione è a livelli abbastanza bassi”. Inoltre, gli Stati Uniti “sono in una fase di lunga espansione”, ma restano “rischi sul fronte dell’inflazione“. Per questo motivo il Fomc, il comitato monetario della Fed, “ritiene che sia prudente proseguire sulla via di graduali aumenti dei tassi di interesse”.

Lo ha detto il presidente della Fed Janet Yellen, durante il secondo giorno di testimonianza davanti alla commissione Bancaria del Senato Usa. Secondo Yellen, occorre continuare a monitorare con attenzione la situazione, anche perche’ “i livelli di incertezza fiscale sono abbastanza alti in questo momento”. Detto questo, ha precisato il numero uno della Fed, “non sembra esserci al momento il rischio di uno choc negativo per l’economia“.