Euro: improbabile rafforzamento del franco svizzero nel 2016

19 Gennaio 2016, di Daniele Chicca

Nel corso dell’anno gli analisti di MPS Capital Services ritengono improbabile un apprezzamento del franco vs euro visto che tale movimento potrebbe poi acutizzare gli effetti dannosi sull’economia svizzera. Il cambio Eur Chf ha sperimentato nel corso del 2015 una fase rialzista che lo ha portato in
prossimità dei livelli massimi da circa un anno (i.e. dalla rimozione del floor vs euro).

Autorevoli membri della Banca centrale (SNB) continuano a sostenere che il franco rimane ancora troppo forte enfatizzando come una valuta interna più debole possa dare sollievo
all’economia e sostenere la crescita.

Nel corso del 2016 ci aspettiamo un’ulteriore fase rialzista del cambio Eur Chf con primo target ad 1,15 per la fine dell’estate.