Euro imperturbabile dopo l’attentato a Parigi e prima delle elezioni in Francia

21 Aprile 2017, di Daniele Chicca

Investitori assuefatti sul valutario. Nonostante l’incertezza per l’esito del primo turno delle presidenziali francesi, l’euro scambia vicino ai massimi di tre settimane sul dollaro, favorito dagli ultimi dati macro sull’indice Pmi dell’Eurozona. Jeremy Stretch, Head of G10 FX Strategy di CIBC Capital Markets ha cercato di spiegarne i motivi.

“È in qualche modo sorprendente che non c’è stata una reazione immediata” all’attentato di Parigi da parte dell’euro, secondo l’analista. È un po;’ po’ come se ormai gli attentati terroristi fossero diventati la norma. “Sarà interessante vedere come scambieranno i mercati obbligazionari nel corso della seduta e se vedremo un allargamento degli Spread tra Oat e Bund, perché ieri si sono ristretti e questo ha alimentato la stabilità”, incoraggiando in un certo senso i rialzisti sul cross euro dollaro.