Chiusura record per il Nasdaq a Wall Street, petrolio +2,3%

12 Agosto 2016, di Daniele Chicca

Nuova seduta da ricordare per gli indici azionari di Wall Street, che grazie a uno sprint sul finale hanno aggiornato i record. Il listino dei tecnologici del Nasdaq-100 ha chiuso in rialzo la settima settimana di fila, la striscia più lunga da fine marzo 2012. Il paniere delle blue chip Dow Jones e quello allargato, l’S&P 500, hanno terminato in rosso la giornata ma in positivo la settimana, che è risultata essere la seconda consecutiva in progresso. I contratti sul petrolio Wti intanto hanno chiuso al mercato di New York con un progresso del +2,3% attestandosi a 44,49 dollari al barile, sui massimi di tre settimane.