Carl Icahn: “urgente lo scorporo di AIG”

20 Gennaio 2016, di Alessandra Caparello

NEW YORK (WSI) – Torna a far pressioni per lo scorporo di AIG in tre business, il finanziere di Wall Street Carl Icahn.

Con una lettera aperta il finanziere sottolinea la necessità di ridurre le dimensioni della maxi holding, colosso delle assicurazioni, al fine di evitare l’applicazione delle norme restrittive sui requisiti patrimoniali la cui disciplina è affidata alla Fed.

Icahn cita anche l’esempio della MetLife, che ha recentemente ceduto gran parte delle sue attività assicurative per ridurre le sue dimensioni, evitando così la normativa più rigorosa sulle holding finanziarie “sistemiche”. Si attende così il prossimo 26 gennaio con l’ aggiornamento strategico di AIG, mentre il titolo oggi guadagna oltre l’1% al Nyse.