Caos su Roma pesa sui consensi del Movimento 5 stelle

10 Febbraio 2017, di Alberto Battaglia

Gli effetti del caos intorno alla giunta romana di Virginia Raggi si sono tradotti un un calo nei consensi del M5s di 2,3 punti in meno di 7 giorni, è quanto emerge dalle rilevazioni di di Ixé, diffuse durante la trasmissione Agorà. Il movimento fondato da Beppe Grillo passa dunque dal 29,9 al 27,6% dei consensi. Il Pd non approfitta più di tanto del trend calante della principale formazione rivale, perdendo anch’esso 0,1 punti, pur confermandosi primo partito col 31% con un maggiore scarto sui M5s. La Lega Nord è terza nel sondaggio con il 13,3% seguita da Forza Italia, che riscuote il 12,5%.
Un altro tema cui sono stati sottoposti gli italiani nel sondaggio Ixé riguarda un’eventuale uscita dall’euro del Paese, uno scenario evocato più volte nelle ultime settimane: a sostenerla sarebbero, però, solo il 28% degli italiani.