Brexit, servirà voto Parlamento? Corte Suprema si riunisce, focus su sterlina

5 Dicembre 2016, di Laura Naka Antonelli

Proprio oggi la Corte Suprema del Regno Unito inizierà ad ascoltare le motivazioni di chi ritiene che il premier Theresa May debba consultarsi con il Parlamento prima di attivare l’articolo 50 del Trattato di Lisbona, che darebbe ufficialmente il via al processo del divorzio del paese da Bruxelles. Leggi Alta Corte choc, necessario voto del Parlamento

Sul fronte del forex, attenzione alla sterlina, che mostra una certa debolezza ma che comunque oscilla attorno al record in due mesi nei confronti del dollaro.

Gli investitori scommettono su uno scenario Brexit caratterizzato da meno strappi e tensioni con l’Ue di quanto si temesse.