Borsa Tokyo: Nikkei -1%, pesano dato inflazione e attesa Yellen su tassi

26 Agosto 2016, di Laura Naka Antonelli

L’indice Nikkei della borsa di Tokyo ha chiuso le contrattazioni in calo -1,18%, a quota 16.360,71 punti, mentre l’indice Topix ha perso l’1,26% a 1.287,90 punti.

A innervosire gli operatori, la continua attesa per il discorso che sarà proferito nella giornata di oggi da Janet Yellen, numero della Fed da Jackson Hole, nello Wyoming. Per gli analisti, importanti indicazioni potrebbero arrivare sui
tassi.

Diversi esponenti della Fed hanno lasciato intendere che il momento di alzare i tassi sia ormai arrivato.

Tra gli altri indici azionari in Asia, lieve rialzo per Hong Kong, mentre l’indice Shanghai Composite registra al momento una lieve perdita. Seoul -0,27%, Sidney -0,48%.

Ieri Wall Street ha chiuso la sessione in territorio negativo, con i principali indici che hanno ceduto comunque tra lo 0,11% e lo 0,18%.

Dal fronte macro del Giappone, è stato reso noto il dato relativo all’inflazione, che ha messo in evidenza come la componente core – che esclude i prezzi dei beni alimentari freschi – sia scesa dello 0,5% su base annua a luglio, peggio del -0,4% atteso da Reuters. La flessione è stata la più forte dal marzo del 2013.