Borsa Giappone sui massimi di tre mesi: banca centrale si prepara a fare fuoco

20 Aprile 2016, di Daniele Chicca

In controtendenza nelle contrattazioni asiatiche si muove l’indice Nikkei, che è salito sui massimi di tre mesi in scia alla seduta di guadagni di Wall Street. La Borsa del Giappone è stata aiutata dal consolidamento del dollaro nei confronti dello yen sul Forex, che ha sollevato il sentiment di mercato.

A dare una spinta ai listini azionari del Giappone sono state anche le dichiarazioni della Banca del Giappone. L’istituto centrale guidato da Kuroda si è detto pronto a intervenire nuovamente con un taglio ulteriore dei tassi e con un secondo piano di Quantitative Easing.