Bce: via agli acquisti dei corporate bond, i dettagli

21 Aprile 2016, di Laura Naka Antonelli

ROMA (WSI) – Subito dopo la fine della conferenza stampa di Mario Draghi, la Bce ha reso noti maggiori dettagli sul programma di acquisto di corporate bond, annunciato nel meeting di marzo.

Gli acquisti prenderanno il via a giugno, e saranno condotti da sei banche centrali, esattamente quelle di Belgio, Germania, Spagna, Francia, Italia e Finlandia.

I bond dovranno essere denominati in euro, e avere un rating pari ad almeno “BBB-“, con una scadenza tra i sei mesi e i 30 anni; dovranno essere emessi da società non finanziarie dell’Eurozona.