Bce: mercati hanno mal interpretato Draghi, azzerati guadagni euro

28 Giugno 2017, di Daniele Chicca

L’euro vede ridotti i guadagni dopo che la Bce ha spiegato che il mercato ha malinterpretato le parole di Mario Draghi sugli stimoli monetari, stando a quanto riferito da Bloomberg. I commenti del governatore della Bce avevano come obiettivo quello di preparare i mercati finanziari alle decisioni che verranno prese sul Quantitative Easing a fine anno. Tuttavia secondo le fonti della banca centrale dell’area euro citate da Reuters le dichiarazioni non equivalgono a un impegno preciso in quel senso.

Le fonti fanno sapere che la Bce sarà paziente con l’inflazione e che può sopportare il fatto che l’inflazione impieghi del tempo prima di arrivare all’obiettivo prefissato del 2%. L’euro scambia piatto al momento sul dollaro sul valutario (vedi grafico).