Bank of England lascia tassi invariati, conferma no a Brexit

16 Giugno 2016, di Laura Naka Antonelli

Pericolo Brexit in vista, ma la Bank of England per ora decide di non adottare nessuna azione preventiva. La banca centrale britannica ha lasciato i tassi invariati, così come da attese, reiterando la sua ferma opposizione all’uscita del Regno Unito dall’ Unione europea.

Da segnalare che la Bank of England non è più intervenuta sui tassi dallo 0,5% del 2009.

La sterlina testa i nuovi minimi della sessione nei confronti del dollaro, accelerando al ribasso con una perdita -0,58%.