Banca Euromobiliare (Credem); archiviato un nuovo appuntamento fra i valori del private banking e la “sand art”

19 Febbraio 2020, di Alberto Battaglia

Si è tenuta ieri a Firenze, presso l’Istituto degli Innocenti, una serata volta a valorizzare il brand di Banca Euromobilare, istituto di private banking del gruppo Credem. Gli oltre 150 ospiti presenti tra clienti e consulenti di Firenze e provincia di Banca Euromobiliare, hanno potuto assistere a una performance dell’artista Nadia Pretto, specializzata nella “sand art”. Ovvero, una particolare tecnica illustrativa che si attua attraverso la manipolazione dei granelli di sabbia in condizione di controluce su di un piano luminoso. “In particolare l’artista ha raccontato con disegni e con il supporto della narrazione audio, la storia ed i valori di Banca Euromobiliare, successivamente ricordati anche dal Presidente di Credem Lucio Zanon di Valgiurata.

L’iniziativa si inserisce in un programma di appuntamenti istituzionali pianificati nelle principali città che ha l’obiettivo di rafforzare e consolidare il posizionamento di Banca Euromobiliare, presente dal 1973 nel private banking e sempre più specializzata nei servizi di wealth management per la clientela di alto profilo.