Anche Bund sotto pressione, rendimento ai massimi post Brexit

12 Settembre 2016, di Daniele Chicca

Sul mercato obbligazionario, il Bund decennale accelera al ribasso, con i tassi sul titolo di riferimento del debito governativo tedesco che sono saliti allo 0,027%, il livello più alto da fine giugno, dopo l’esito scioccante del referendum sulla Brexit. A gravare sui prezzi è la delusione per la conferenza stampa di Draghi successiva alla decisione sui tassi di settembre della Bce.

Lo Spread con i titoli italiani Btp è ora di 126,8 punti base, in ampliamento rispetto ai 124 della chiusura di venerdì. Il rendimento del decennale italiano si posiziona all’1,282%. L’azionario è in preda alle vendite da venerdì scorso, quando Wall Street ha accusato il calo più marcato dalla Brexit. A pesare sono le prospettive di un imminente rialzo dei tassi da parte della Federal Reserve.