Air Italy, parte la procedura per il licenziamento collettivo

2 Marzo 2020, di Alberto Battaglia

Il responsabile delle relazioni industriali di Air Italy, Antonio Cuccuini, ha convocato per domani alle 12, nella sede del vettore a Olbia, le sigle sindacali Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl Trasporto Aereo, Usb, Anpac, Anpav, Ap e Cobas per discutere dell’invio ormai imminente delle lettere di apertura di licenziamento collettivo per i lavoratori della compagnia aerea, finita in liquidazione.

“Chiederemo un esame congiunto per derubricare la procedura, che non è ancora formalmente aperta – dice Arnaldo Boeddu, segretario regionale della Filt – L’obiettivo è guadagnare tempo per assicurare un reddito ai lavoratori e cercare soluzioni alternative alla liquidazione con l’ingresso di nuovi partner.