Musica: Google da’ la caccia a Apple, ma e’ in ritardo di 10 anni

16 Novembre 2011, di Redazione Wall Street Italia

New York – Google fa il suo ingresso nel business della musica digitale online e dara’ la caccia a Apple, ma e’ in ritardo di 10 anni. Non c’e’ piu’ il margine perche’ lo store online del motore di ricerca possa rappresentare una minaccia per iTunes, la piattaforma musicale di maggiore successo del web.

Il servizio di Google, che sara’ lanciato oggi a Los Angeles, consentira’ agli utenti di salvare brani musicali online e ascoltare alle canzoni e gli album sui dispositivi che preferiscono.

Lo si legge su Bloomberg, che cita persone informate sui fatti. Apple ha aperto l’iTunes store nel 2003, riuscendo a sfondare nel mercato del download legale di musica sulla Rete.