MOTOROLA INVESTE $1,9 MILIARDI IN CINA

15 Maggio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Il gigante della telefonia Motorola (MOT) ha in programma di costruire in Cina un impianto per la produzione di semiconduttori e di apparecchiature per la telecomunicazione.

Il complesso, che costera’ alla societa’ $1,9 miliardi, se approvato dalle autorita’ locali portera’ gli investimenti totali di Motorola in Cina a $3,5 miliardi.

L’annuncio e’ anche piu’ significativo alla luce delle recenti campagne stampa della societa’ a favore dell’ingresso del Paese nel World Trade Organization.

Al momento la Cina mantiene un rigoroso sistema di controllo per l’ingresso delle societa’ di telecomunicazione straniere nel mercato e proibisce l’importazione di apparecchi wireless.

Le principali societa’ del settore hanno finora cercato di evitare le restrizioni stabilendo joint venture con aziende locali, quale quella annunciata la scorsa settimana da Nokia (NOK).